Lotta

” tu non sei i tuoi pensieri “… aveva ripetuto come un mantra quella frase per tutto il giorno.
Aveva provato a lavorare sul case report, ma non era riuscita a combinare niente di niente era come se dentro di lei ci fosse un blocco che le impediva di fare qualsiasi cosa. Probabilmente non avrebbe mai sostenuto all’esame. Un fallimento da aggiungere all’elenco…per tutti gli altri era stata una passeggiata, lei era rimasta ferma al palo e questo la faceva sentire stupida.
In quel momento avrebbe solo voluto ficcare il naso in una tanica stracolma di benzina e respirare a pieni polmoni. Da 9 giorni non apriva il tappo del serbatoio e adesso combatteva una battaglia disperata e non la consolavano i buoni e saggi motivi per cui non doveva farlo..si sentiva sola, ma certe emozioni non puoi esprimerle e per tutta risposta loro ti fottono trasformandosi in paura.
Si avvicinava il giorno dell’appuntamento e lei era terrorizzata anche se non sapeva bene cosa temere. Forse di perdere il controllo o di dire qualcosa di sbagliato…pensandoci bene non era poi cosi tanto diverso dalla vita di tutti i giorni.
…adesso poteva piangere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...