Lacrime

Tenersi tutto dentro non serve e adesso doveva piangere un po’, finalmente, nella sua bolla.
Era successo di nuovo, l’aveva cercato aveva avuto bisogno di sentire l sua voce, l’unica in grado di calmarla, perché lei si illudeva di averlo dimenticato, ma quando sentiva il vuoto intorno a sé, quando capiva di essere sola, allora cercava l’unico appiglio che sentiva sicuro…lui.
E avrebbe voluto parlargli, chiedergli se quella canzone ascoltata una settimana prima fosse realmente sua, avrebbe voluto raccontargli della confusione che provava, del forte senso di inadeguatezza che la perseguitava, ma le parole non riuscivano a venir fuori.
Forse, se fosse riuscita a tirar fuori un filo di voce, a raccontare quelle settimane, lui le avrebbe detto semplicemente che avrebbe dovuto prendere una decisione, nonostante tutto, nonostante non fosse capace, nonostante il tempo e gli altri che avevano sempre deciso per lei.
In ogni caso la colpa era sua, era lei che non reggeva la pressione e pur sapendo che la situazione ad un certo punto sarebbe stata ingestibile, che si sarebbe trovata a dover decidere tra il bisogno di dire certe cose e il rimanere in silenzio con la consapevolezza di mandare a puttane tutti i microscopici passi avanti che aveva compiuto fino a quel momento, la colpa era sua, mentre si vedeva sempre più sola, Sandra che era sparita dalla sua vita, che l’aveva abbandonata togliendo anche la bambina dall’asilo, confermandole, anche se inconsciamente che lei non poteva essere altro e poi Giada che la rifiutava e si sentiva di non riuscire più a volerle bene, come se il suo compito fosse esaurito. Si sentiva sola e forse a quel punto non avrebbe dovuto essere così e si sentiva stanca.
Guardava i concorsi, avrebbe voluto andar via, lontano, dove poter ricominciare, invidiava chi aveva avuto il coraggio di farlo, voleva scappare, lo stava già facendo.
E adesso poteva piangere..poteva piangere.

Annunci

4 pensieri su “Lacrime

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...