Lo specchio maledetto

ore 01.00
Specchiarsi per sbaglio e farsi tanto schifo da desiderare di morire.
Resistere a tutti i costi al sonno solo per paura che il domani arrivi troppo presto perché la notte è una carnefice dolce, ti permettere di nasconderti e di essere quella che sei.
Non si può essere sempre protetti, il mondo bisogna affrontarlo e lei tentava cercando di non farsi troppo male e di non creare troppi danni.
La regina madre aveva dormito tutto il giorno e lei aveva fatto a pugni con la sua solitudine.
Avrebbe voluto imparare a ricamare, cucire per un figlio.
Ma che cazzo stava pensando? Gli specchi non mentono.
Il centro, le discussioni, le decisioni, non l’avevano aiutata.
Aveva paura di perdere il suo equilibrio e di rimanere sola e per questo si sentiva egoista, cattiva.
Non ce la faceva…non sapeva se poteva farcela.

Annunci

2 pensieri su “Lo specchio maledetto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...