scosse.

Cosa stava pensando?
Che si sentiva stretta in mezzo a mille discorsi, che da qualche giorno la torturava una gran voglia di scappare via, lontano da tutto e da tutti, perché non apparteneva ad una categoria ben definita e che in quella storia c’era qualcosa che le faceva paura e la paura non la puoi disegnare, nemmeno descrivere e probabilmente era meglio così. Era proprio meglio così-

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...