79

Non è una buona cosa quando si perde contatto con se stessi e lei sentiva questo distacco. Non usciva più a scrivere e aveva ricominciato a strapparsi i capelli, a torturarsi la pelle, salvo poi guardarsi allo specchio e vedersi così orribile da mettersi a piangere.
Con Sandra non riusciva più a parlare, troppa distanza in quelle settimane, aveva la sensazione che anche Lavinia la stesse abbandonando. Tutti la lasciavano prima o poi e lei sapeva che la colpa era sua, ma avrebbe voluto capire cosa ci fosse di tanto sbagliato.
E poi….decisioni da prendere. Le dispiaceva forse non lei non era come la credevano.
Non voleva che S. le mancasse, ma c’erano istanti, attimi, lampi del cuore che tornavano a lui. Non si sarebbe mai più innamorata. Nessuno sarebbe stato mai per lei. Era passato quasi un anno. Un’eternità.
Un’amara eternità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...