78

ore 22.43

Doveva per forza esserci qualcosa nell’aria.
Non aveva fatto altro che discutere tutto il giorno e con tutti.
E la mamma che non vuole la festa al nido con gli altri genitori e quell’altra convinta che suo figlio si sia ferito all’interno del labbro non per un semplice scivolone, ma perché qualcuno gli avrebbe mollato un pugno ( gran testa di cazzo, se fosse stato un pugno avrebbe altri segni anche esternamente e poi chi avrebbe dovuto darle questo pugno?) e la tredicenne nana che aveva piantato un casino senza uguali solo perché lei quel pomeriggio lei era andata a lavorare invece di rimanere a casa per aiutarla a fare il tema, per finire con la regina madre, che vista la mala parata, aveva deciso, cosa veramente rara, di tacere.
Ah beh certo, c’era da aggiungere anche il ciclo arrivato con una settimana d’anticipo, la partenza per bologna senza uno straccio di borsone pronto, il mal di stomaco, la macchina con il freno a cazzo di cane, il gruppo fb di quegli squilibrati dell’associazione, Enzo, Sandra e suoi sbalzi d’umore.
E sti cazzi non ce li metti?
L’unico che non le aveva dato problemi quel giorno era il piccolo T. Lui aveva mostrato il suo modo di essere e per quanto fosse iperattivo, oppositivo, era sincero. Era semplicemente e meravigliosamente autistico.
Almeno era riuscita a parlare 10 minuti con Lavinia e quella strana paura che sentiva da qualche giorno si era un po’ dissipata. In realtà avrebbe voluto spaccare il bar per il forte nervosismo, ma di fronte al suo viso stanco aveva avvertito dentro una gran tenerezza e voglia di abbracciarla. Non poteva caricarla d’altro.
In ogni caso, un bel vaffanculo generalizzato e allargato poteva solo essere salutare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...