69

Ci si abitua a non parlare.
Sarò in grado di esprimermi?
Riuscirò ad essere chiara?
Dirò tutto quello che voglio o scoppierò in lacrime?
Riuscirò a farmi bastare quel maledetto tempo?
Voglia di fuggire ne aveva tanta, ma proprio tanta.
Era stata brava in quei giorni? Non lo sapeva nemmeno lei.
Intanto un ragazzo di vent’anni, la notte precedente aveva deciso di porre fine alla sua vita. A poche centinaia di metri da casa sua. Non lo conosceva.
Vent’anni… Lei aveva provato la prima volta a 19, ma non era andata fino in fondo.
Poi a 21, salvata da due schiaffoni di S, dalle sue dita in gola. Ma in realtà non sarebbe mai morta.
Sui giornali locali si parlava di delusione sentimentale ed era logico cercare in questa spiegazione qualcosa di razionale.
Solo lui sapeva il buio che aveva dentro e che ha provato a coprire per non disturbare nessuno, finché la coperta non è diventata troppo corta.
Lei aveva pianto. Tutti troppo indifferenti, incapaci di guardare la sofferenza di chi ci sta accanto. Lei per prima pretendeva attenzione, ma quanta ne dava agli altri?

Annunci

4 pensieri su “69

  1. Come si fa a dare (vera) attenzione agli altri se non si ha cura di se stessi? Non e’ una scusa ne una giustificazione ma credo sia questione di priorita’. Una scaletta gerarchica, una scala del bene. Fa un po brutto ma (a parte i figli, per cui forse – non lo so – si puo anche far finta di star bene) credo che per primi su tutto veniamo noi stessi. Anche sull amore. Tocca amarci, tocca volerci bene. Un po per forza e un po per amore, tipo. No?

    Liked by 1 persona

  2. Credo che percepire lo stato d’animo degli altri sia una delle poche cose che man mano stiamo dimenticando di fare. Forse basterebbe prestare attenzione, in un mondo nel quale tutto viene preso con superficialità e tutti siamo facilmente sostituibili. Avere cura di sè e di certo molto importante, ma non possiamo pretendere che gli altri ascoltino noi, se non siamo noi stesi i primi ad ascoltare loro.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...