62

Probabilmente allo schifo tag avrebbe dovuto aggiungere le cene infinite con i parenti che se ne fottono altamente se tu l’indomani devi alzarti per andare a lavorare e devi farlo necessariamente, dato che non puoi contemplare l’opzione malattia come gli impiegati comunali e statali di cui loro erano degni rappresentanti
Come da copione, la sua richiesta legittima di ritornare a casa dopo 4 ore e mezza di cena, aveva fatto incazzare la regina madre che non si accontentava mai e anzi voleva sempre di più.
A quel punto era uscita la solita frase ” sei uguale a tuo padre” e lei aveva giurato solennemente che il giorno di capodanno non si sarebbe smossa da casa e l’aveva detto con una calma e una convinzione che forse nemmeno le appartenevano e avrebbe tenuto fede al suo proposito anche a costo di fare scoppiare la terza guerra mondiale.
In ogni caso, se avesse potuto, avrebbe conferito il nobel per pace agli inventori di Candy crash, giochino idiota, ma che aiuta ad estraniarsi da contesti in cui vengono pronunciate frasi talmente odiose e stupide che anche Gandhi ,se
fosse vivo, userebbe senza alcun pentimento, un bel fucile a canne mozze. Certo la riappacificazione tra le zie non era stato un bell’affare, quelle cene stavano diventando troppo frequenti. Si stava meglio quando si stava peggio.
Intanto lei aveva preso coscienza della correlazione tra pagamento dell’anticipo per il corso di bologna e frequenza del corso stesso e da quel preciso istante una paura fottuta non l’aveva più lasciata.
Le uniche cose belle, anzi meravigliose, di quella giornata erano state le coccole dei suoi bimbi e il sorriso meraviglioso di Giuseppino che appena l’aveva vista entrare in casa si era seduto felice a tavolino senza nessun rinforzo.
Roba che ti salva la vita.

Annunci

Un pensiero su “62

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...