50

“Le virgole sono importanti, tutta la punteggiatura lo è. Come il destino, quando capiti nel posto sbagliato, nel momento meno opportuno e tutto cambia.
Poi c’è un verbo “sentire”, dai mille significati.
Mi piace il verbo sentire, sentire il rumore del mare, sentirne l’odore, sentire il suono della pioggia che ti bagna le labbra, sentire una penna che traccia sentimenti su un foglio bianco.
Sentire l’odore di chi ami, sentirne la voce e sentirlo col cuore.
Sentire è il verbo delle emozioni, ci si sdraia sulla schiena del mondo e si sente”.

Alda Merini

Niente come uno scritto di Alda Merini, apparso per caso davanti ai suoi occhi, poteva riassumere senza ombra di dubbio l’essenza dei pensieri che la stavano attraversando.
Erano state ventiquattrore stranissime, che a raccontarle a se stessa forse non ci avrebbe creduto.
Quei giochi con CC, la sera prima, che l’avevano divertita, eccitata. Si conoscevano da 6 anni ormai e mai avrebbero pensato di dirsi certe cose. Certo, lei qualche fantasia l’aveva avuta anche in tempi non sospetti, ma mai si sarebbe sognata di esprimerli con tanta spudoratezza, in realtà la sua testa era occupata da altro e solo adesso era inaspettatamente libera, tanto da farle dire ad un uomo con un nome diverso, vorrei scopare con te, nonostante tutto, nonostante quello che mi porto dietro, nonostante i rischi a cui andrei incontro, e me se ne fregava della risposta sull’eventuale rovina dell’amicizia, perché solo con l’amicizia puoi permetterti certe cose. Può esserci affetto in questo tipo di giochi, almeno sai che l’altra persona non ti farà del male e ti rispetterà, ma l’amore no, l’amore è un’altra cosa. Non avrebbe corso rischi CC con lei. Aveva amato solo una volta e non le sarebbe più successo ciò non toglie che la voglia di farlo con lui era forte.
Le piaceva sentire questa voglia dentro, uno sprazzo di vita, in mezzo a tante decisioni da prendere.
La punteggiatura era importante e lei aveva deciso di mettere un punto e virgola per poi eventualmente riprendere il discordo.
A pensarci bene forse era stata una gran cazzata e il punto doveva diventare definitivo così da chiudere quel brevissimo periodo e non riprirlo più.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...