27

Terzo giorno
Due secondi prima di aprire la pagina, credeva di aver in mano le parole giuste per descrivere la giornata appena trascorsa. Alla fine, forse, anche le parole avevano perso la speranza.
Prima di farsi mandare in estinzione da qualcuno preferiva andarci da sola e allora pochissime parole scambiate con l’esterno, dialogo soltanto con se stessa, aveva ancora una volta alzato il ponte levatoio e si era rinchiusa.
Non avrebbe sopportato altri rimproveri, altre tensioni.
Era vero quella che aveva detto Lavinia su di lei, era anche vero che lei si era comportata da pazza fuori controllo, ma la sensazione che ne era venuta fuori era sempre quella di una grande inadeguatezza.
Pensare a quello che si ha, a volte può anche funzionare, ma la mente vola dove non dovrebbe, al concerto di cremonini sfumato, ai corsi che non avrebbe mai frequentato e tutto per colpa della paura che le paralizzava la mente, che le impediva di compiere gesti apparentemente scontati per il resto del mondo.
Non era poi così sicura di voler guarire. Rimanere al di là di quel vetro le avrebbe evitato altro dolore.
Un giorno qualcosa sarebbe cambiato. Non sapeva cosa e soprattutto non sapeva quando.

Annunci

2 pensieri su “27

    • Ciao…pensavo di averti risposto, ma non so dove caspitina abbia pubblicato il commento. Prima o poi capirò come funziona questo portale. Sai, il più delle volte la tentazione è quella di rimanere nel buio, ma poi mi rendo conto che la mia anima cerca la luce e cerca in tutti i modi di venire fuori.
      E’ tutto molto ambivalente.
      Grazie per essere passata. Grazie davvero!

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...