11

Ti meriti un amore che ti voglia
spettinata,

con tutto e le ragioni che ti fanno
alzare in fretta,
con tutto e i demoni che non ti
lasciano dormire.

Ti meriti un amore che ti faccia
sentire sicura,

in grado di mangiarsi il mondo
quando cammina accanto a te,

che senta che i tuoi abbracci sono
perfetti per la sua pelle.

Ti meriti un amore che voglia ballare
con te,

che trovi il paradiso ogni volta che
guarda nei tuoi occhi,

che non si annoi mai di leggere le
tue espressioni.

Ti meriti un amore che ti ascolti
quando canti,

che ti appoggi quando fai la ridicola,
che rispetti il tuo essere libera,

che ti accompagni nel tuo volo,
che non abbia paura di cadere.

Ti meriti un amore che ti spazzi via le
bugie
che ti porti il sogno,
il caffè
e la poesia.

– Frida Kahlo

Non dipendere dalla luce di un altro. È persino meglio che tu brancoli nel buio, ma che almeno sia il tuo buio! La luce di un altro non serve a nulla; persino la propria oscurità è preferibile. Almeno si tratta della propria oscurità, della propria realtà. E se vivi nella tua oscurità, diventerà man mano sempre meno profonda. Riuscirai ad avanzare a tentoni. Imparerai l’arte, non cadrai più

– Osho

Annunci

4 pensieri su “11

  1. Ciao! Anche se e’ mattina presto (… Presto, sono le otto e mezzo) ho appena trovato il tuo blog e me lo sto leggendo. Lo trovo molto affine al mio, soprattutto i primi anni che scrivevo. Credo che scrivere faccia bene, a me ha aiutato molto, e nella rete disegnavo il mio buio e la mia luce. Che e’ vero trovavo in altre persone e in altre cose, dipendendo da loro per anni, ma scrivendo e descrivendo queste cose, e rileggendomi e con l’aiuto anche di chi mi leggeva e legge, mi sono accorta di quanto io sia stata linearmente prevedibile in tutti gli “sbagli” che ho fatto. E cosi, insieme ad altri mezzi, ho capito come evitare di farmi del male sempre con la stessa routine, sempre per le stesse cause (mascherate diversamente) che corrispondevano guardacaso a non vedere in me una persona che vale. Ma solo un miscuglio di frustrazioni e inutilita’, non voluta. Prova se vuoi, a rileggerti, e vedere come va meglio dai primi tuoi post. Come tu sei una persona che vale. E con mille potenzialita’. Un abbraccio.

    Mi piace

    • Ciao letterazero..grazie, sei l prima che mi scrive qui. Ho provato a risponderti ma non ho ancora capito come funziona questo portale. Per sette anni ho scritto su Alf ed era molto più semplice. Hai capito tutto si me. Sono una dipendente cronica dall’affetto e l’approvazione degli altri. Sto lavorando su autostima e assertività con una psicoterapeuta ma non va sempre bene. Il tuo blog è sensazionale e u sei una vera forza della natura. Spero che diventeremo amiche…un abbraccio!

      Mi piace

      • Vedrai che ti troverai bene anche su wordpress. Io sono circa cinque anni che lo uso, tra fasi alterne di privatizzazione del blog e fasi in cui cercavo gente con cui confrontarmi. Figurati, di dipendenza anche io ne so qualcosa. Una volta mi dissero che io sarei diventata, o sarei potuta essere dipendente pure da un sasso. Comunque non e’ stato cosi’, spero non lo sara’, anche se a momenti lo e’. Ma e’ colpa della paura.. Delle nostre paure, che ci fottono, chi piu’ chi meno, e bisogna imparare a tenergli testa. Spero anche io di diventare amica di blog con te. Ti seguo volentieri. E invece penso che ti abbiano gia’ commentato prima di me. Sta mattina ho letto un commento dove ti scrivevano “mi sei mancata!”. Tempo fa. Come vedi ti seguono. E magari piaci senza saperlo anche altre persone. Se ritrovo il commento ti dico dove e’. Un abbraccio e a presto.

        Mi piace

      • Si vai nel tuo blog e approvami la risposta dove prima avevi gia’ scritto queste cose, io ti ho risposto li. A ogni modo certo, come hai letto di dipendenze ne ho vissute tante (e sono bastarde perche’ lasciano strascichi a non finire … perche’ come vedi le persone dipendenti si riconoscono in un secondo, si ritrovano in un attimo, basta un post) e quindi ci terremo in contatto anche per confrontarci su come sta andando. Un abbraccio.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...